Comunicato stampa 22 maggio 2020

Torna “Aggiungi un Pasto a Tavola”

Il Coronavirus non ferma il cuore solidale di Varese: ritorna “Aggiungi un Pasto a Tavola” con la Torta Pane di Sant’Antonio, consegnata direttamente a casa.
Ecco come prenotare il dolce solidale

La pandemia non poteva fermare uno degli appuntamenti più sentiti e ormai familiare ai varesini: “Aggiungi un Pasto aTavola”, iniziativa promossa da Varesésolidale per dare da mangiare a chi ha fame, con la collaborazione dell’Associazione Farsi Prossimo, Associazione Alpini – Gruppo di Varese, Associazione Monelli della Motta e con la collaborazione e il contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto, oltre che con la partecipazione di numerose espressioni dell’associazionismo e del volontariato del nostro territorio. La novità per l’edizione 2020: una torta simbolo di solidarietà direttamente a casa tua Quest’anno non sarà organizzata la consueta cena solidale in piazza San Vittore a Varese, tuttavia è possibile sostenere l’iniziativa Varesèsolidale scegliendo la Torta Pane di Sant’Antonio: un dolce solidale che i partecipanti della cena 2019hanno già conosciuto e apprezzato. La Torta Pane di Sant’Antonio viene distribuita a fronte di una donazione minima di 15 euro = 3 pasti per chi ha fame.  La Torta Pane di Sant’Antonio è un dolce semplice, ma di valore, che trasforma il pane invenduto in un momento di condivisione e di dolcezza per aiutare chi il pane non ce l’ha. Oggi diventa il simbolo di Varesèsolidale: una torta preparata con amore e consegnata a casa dei cittadini diventa concreta testimonianza che la solidarietà non si ferma, nemmeno di fronte alla pandemia .Di seguito le modalità per prenotare la torta solidale: Via telefono al numero 3346296426 – Via email a info@varesesolidale.it, Presso le associazioni che aderiscono all’iniziativa, l’elenco è disponibile sul sito www.varesesolidale.com Alle richieste di prenotazione rispondono i volontari dell’Associazione Pane di Sant’Antonio che gestiscono la produzione del dolce solidale presso la Casa della Carità alla Brunella. Grazie alla collaborazione degli Alpini – Gruppo di Varese, le torte saranno poi consegnate direttamente a domicilio nella città di Varese a partire dal 6 giugno, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica e per tutto il mese di giugno. La finalità dell’iniziativa Varesèsolidale non cambia: dare da mangiare a chi ha fame Il ricavato andrà a sostenere le realtà cittadine che danno da mangiare a chi ha fame. Il raccolto delle precedenti edizioni è stato infatti destinato al Banco di Solidarietà Alimentare Bancononsolopane, al Comitato di Varese della Croce Rossa Italiana per la mensa solidale, a Pane di Sant’Antonio per la mensa della Casa della Carità, a Farsi Prossimo per l’Emporio Solidale e alla Mensa delle Suore della Riparazione di via Bernardino Luini.

Varesésolidale anche online: su For Funding si raccolgono donazioni per l’iniziativa L’emergenza sanitaria ha generato una vera emergenza sociale: sempre più persone si rivolgono alle mense cittadine per poter mangiare. Diventa quanto mai necessario allargare la rete di solidarietà, anche online. Per questo è stata creata una piattaforma ad hoc sul sito For Funding di Intesa Sanpaolo:

www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatform-ISP/nav/progetto/varesesolidale2020 dove chiunque può contribuire con una donazione, anche al di là della torta solidale.

Si ringrazia, fin da ora, tutti coloro che risponderanno all’appello “Aggiungi un pasto a tavola”

.

Rispondi